Blog

Home » Eurochocolate 2017
14 - Ago - 2017

Eurochocolate 2017

sq-logoclaim

Richiedi informazioni senza impegno:
[email protected] | T 075 5837314

Eurochocolate 2017: è Tutta un’altra musica!

Tutta un’altra musica, quella che si potrà ascoltare e “gustare” ad Eurochocolate 2017. Il festival internazionale del cioccolato torna a Perugia dal 13 al 22 ottobre 2017.
Le note provengono da una golosa tastiera di cioccolato, e si ascolta con le cuffie ufficiali della manifestazione insieme a speciali partner.

Ecco la nostra migliore offerta:

PACCHETTO 2 NOTTI OFFERTA FINE SETTIMANA
Pernottamento e prima colazione in camera doppia o matrimoniale standard 122,00 euro per persona
Pernottamento, prima colazione e trattamento di mezza pensione (bevande escluse) in camera doppia o matrimoniale standard 160,00 euro per persona
supplemento camera superior: 10,00 euro per persona a notte

Prezzi a persona in camera doppia per l’intero soggiorno

infant 0-2 anni gratis, pasti quotati a consumo
bambini 2-3 anni possono dormire con i genitori con un supplemento di 10,00 euro al giorno e pasti quotati a consumo

Cosa include il pacchetto?

  • 2 chococard a camera (valore commerciale: 10,00 euro – indipendentemente dalla tipologia)
  • 1 ChocoBag in omaggio per camera
  • ricchissima Choco-colazione a buffet con prodotti di pasticceria, praline, biscotti e frutta tutti intorno alla  fontana di cioccolata
  • Garage, parcheggio esterno, wi-fi in tutto l’hotel

ATTENZIONE l’offerta è limitata: affrettati e prenota la tua offerta Eurochocolate 2017 Perugia al miglior prezzo!

Eurochocolate 2017: Tutta un’altra musica!
“Il nostro obiettivo è fondere le note musicali con le note di dolcezza che sempre si diffondono a Perugia, con l’intenzione di coinvolgere ambiti musicali diversi così da raggiungere il variegato popolo di Eurochocolate – spiega il presidente, Eugenio Guarducci – Tutto questo in una città come Perugia, dove la musica e il cioccolato sono di casa”.
“Il progetto – aggiunge ancora – vorrà anche animare con musica live più spazi cittadini con artisti e musicisti di strada per una città sempre più accogliente e divertente”.
Tutta un’altra musica è, appunto, il claim scelto per la 24esima edizione dell’evento che ha il volto di Artemisia, giovanissima testimonial della kermesse. Tanti appuntamenti saranno dedicati alla musica durante i dieci giorni più golosi dell’anno a partire dall’inedita istallazione in Piazza IV Novembre di un maxi Pianoforte la cui tastiera sarà di vero cioccolato. Tasti di cioccolato bianco e fondente di fronte ai quali il pubblico potrà scattare originali selfie da condividere. Ad animare lo stage anche divertenti giochi legati al mondo della musica che permetteranno di ricevere subito golosi assaggi.
A Perugia dal 13 al 22 ottobre tante e spettacolari iniziative. Scopri le Anticipazioni! Visita il sito www.eurochocolate.com

13 - Ago - 2017

Halloween – Ponte di Ognissanti

Halloween-perugia

Per info e prenotazioni:
T e F 075 5837314 | [email protected]

Halloween – Ponte di Ognissanti

Vieni a Perugia per la notte più paurosa che ci sia!
Scegli Etruscan Chocohotel, Hotel a Perugia dedicato al cioccolato, per l’appuntamento più pauroso dell’anno!

Ecco la nostra migliore offerta, valida per la notte del 31 ottobre 2017:

Pernottamento e prima colazione in camera doppia o matrimoniale standard 57,00 euro per persona

3° e 4° letto -30%
infant 0-2 anni gratis, pasti quotati a consumo

Cosa include l’offerta?

  • ricca colazioni a buffet
  • 1 choco- omaggio a camera all’arrivo
  • 1 cena di Halloween (bevande incluse)
  • parcheggio/garage (non custoditi)
  • connessione internet wi-fi

Cosa non include l’offerta?
Tassa di soggiorno 1,50 euro a persona le prime due notti, la terza notte 0,75 euro a persona

ATTENZIONE l’offerta è limitata: affrettati e prenota la tua offerta Perugia al miglior prezzo!

Halloween, origini e significati

Halloween è una festività di origine celtica, celebrata la notte del 31 ottobre, che nel XX secolo ha assunto negli Stati Uniti le forme accentuatamente macabre e commerciali con cui è divenuta nota.
L’usanza si è poi diffusa anche in altri Paesi del mondo e le sue manifestazioni sono molto varie: si passa dalle sfilate in costume ai giochi dei bambini, che girano di casa in casa recitando la formula ricattatoria del “trick-or-treat” (dolcetto o scherzetto, in Italia).

È un’usanza di Halloween che i bambini vadano mascherati di casa in casa, chiedendo dolciumi e caramelle o qualche spicciolo con la domanda “Dolcetto o scherzetto?”. La parola “scherzetto” è la traduzione dall’inglese trick, una sorta di minaccia di fare danni ai padroni di casa o alla loro proprietà, se non viene dato alcun dolcetto

Caratteristica della festa è la simbologia legata alla morte e all’occulto, di cui è tipico il simbolo della zucca intagliata, derivato dal personaggio di Jack-o’-lantern.

La pratica di mascherarsi risale al Medioevo e si rifà alla pratica tardomedievale dell’elemosina, quando la gente povera andava porta a porta a Ognissanti (il 1º novembre) e riceveva cibo in cambio di preghiere per i loro morti il giorno della Commemorazione dei defunti (il 2 novembre). Questa usanza nacque in Irlanda e Gran Bretagna, sebbene pratiche simili per le anime dei morti si rinvengano anche in Sud Italia. Shakespeare menziona la pratica nella sua commedia “I due gentiluomini di Verona” (1593), quando Speed accusa il suo maestro di «lagnarsi come un mendicante a Hallowmas [Halloween]». La parola Halloween rappresenta una variante scozzese del nome completo “All Hallows’ Eve”, che tradotto significa “Notte di tutti gli spiriti sacri”, cioè la vigilia di Ognissanti (in inglese arcaico All Hallows’ Day, moderno All Saints’ Day).

12 - Ago - 2017

Capodanno a Perugia

capodanno-perugia

Prenota ora al miglior prezzo!
T e F 075 5837314 | [email protected]

CAPODANNO A PERUGIA

Festeggia il Capodanno a Perugia nel primo Hotel al mondo dedicato al Cioccolato!
Scegli la tua camera: piano al latte, gianduia o fondente?

Scegli di trascorrere il Capodanno a Perugia e festeggia con noi la notte più lunga dell’anno.

Ecco la nostra migliore offerta:

3 notti – Pernottamento e prima colazione in camera doppia o matrimoniale standard 155,00 euro per persona
3 notti – Pernottamento, prima colazione e trattamento di mezza pensione (bevande non incluse) in camera doppia o matrimoniale standard 273,00 euro per persona

infant 0-2 anni gratis, pasti quotati a consumo
bambini 2-3 anni possono dormire con i genitori con un supplemento di 10,00 euro al giorno e pasti quotati a consumo

Cosa include l’offerta?

  • 1 omaggio al cioccolato per camera al check in
  • ricca Choco-colazione a buffet
  • Garage, parcheggio esterno, wi-fi in tutto l’hotel
  • Cenone e Veglione con musica dal vivo e Menù di San Silvestro con piatti della tradizione, bevande incluse (solo nella formula mezza pensione)

ATTENZIONE l’offerta è limitata: affrettati e prenota la tua offerta per un Capodanno a Perugia al miglior prezzo!

19 - Dic - 2016

Le nostre passioni: chiedi a noi!

Chiedi a me!

Vuoi vivere Perugia come un vero Perugino?

Allora clicca qui e scopri le passioni dei dipendenti di Etruscan Chocohotel: Musica, Trekking, Running, Arte, Enogastronomia, divertimento…. ce n’è per tutti i gusti!

Clicca e leggi i contributi di Simona, Bianca, Valeria, Cristina, Laura, Giorgio e Elisa. Ognuno di loro ha le risposte alle tue domande!

19 - Dic - 2016

Perugina: Scuola e Museo del Cioccolato

Fabbrica del Cioccolato Perugina: Museo e Scuola per imparare l’arte del cioccolato.

Lezioni di cioccolato all’interno della scuola del Cioccolato! I più appassionati e golosi potranno provare l’esperienza unica di imparare l’arte dei maestri cioccolatieri. La Scuola del Cioccolato e il Museo della Perugina si uniscono per miscelare ottimi ingredienti: arte, cultura, gusto e benessere.

Per maggiori informazioni: www.perugina.com

pag-corsi
18 - Dic - 2016

Sassoferrato, dal Louvre a San Pietro: la collezione riunita

All’interno del Complesso Monumentale di San Pietro a Perugia

Fino al 1 ottobre 2017. sassoferrato-giudeitta-oloferne
Dopo più di due secoli torna a Perugia l’Immacolata Concezione, capolavoro di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato: la magnifica tela, infatti, fu prelevata nel 1812 dall’abbazia benedettina di San Pietro per ordine di Dominique-Vivant Denon, direttore del Musée Napoléon, come si chiamava un tempo l’odierno Museo del Louvre, e da allora è sempre rimasta in Francia. L’occasione per il rientro in Italia del dipinto è la mostra Sassoferrato dal Louvre a San Pietro: la collezione riunita, che la Fondazione per l’Istruzione Agraria di Perugia (FIA), presieduta dal Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia Franco Moriconi, ha inaugurato a Perugia il 7 aprile nella Galleria Tesori d’Arte del complesso benedettino di San Pietro e che proseguirà fino all’1 ottobre 2017.

Oltre alle 17 opere realizzate dal Sassoferrato per San Pietro, la mostra presenta numerosi altri dipinti, provenienti da raccolte pubbliche e private italiane e straniere, sia di Sassoferrato sia dei maestri ai quali l’artista marchigiano si ispirò: tra questi ultimi segnaliamo Pietro Perugino, con le opere straordinarie di proprietà della Fondazione, e Domenico Tintoretto, con la bellissima Maddalena dei Musei Capitolini. Non mancheranno confronti con i contemporanei del Sassoferrato (come il caravaggesco Spadarino) e i suoi imitatori attivi in Umbria.

Un ricco catalogo a stampa pubblicato dall’editore Aguaplano raccoglie lo studio sistematico delle opere in mostra, in aggiunta ad alcuni documenti inediti emersi dall’archivio della basilica utili per la ricostruzione della biografia del Salvi.

La mostra è organizzata dalla Fondazione per l’Istruzione Agraria e dall’Università degli Studi di Perugia in collaborazione con la Regione Umbria, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, ed è patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Comune di Perugia.
(fonte: www.fondazioneagraria.it)

18 - Dic - 2016

Da Giotto a Morandi, tesori d’Arte di Fondazioni e Banche Italiane

A Perugia, Palazzo Baldeschida-giotto-a-morandi

Dall’11 aprile al 15 settembre 2017 a Palazzo Baldeschi in mostra una straordinaria collezione di opere d’arte provenienti dalle raccolte di Fondazioni e Banche italiane

“Non chiamiamola mostra, sarà come varcare le porte di un grande museo nazionale, come visitare la Galleria degli Uffizi di Firenze o il Museo di Capodimonte di Napoli”.

Vittorio Sgarbi evoca le raccolte di due prestigiosi musei italiani per descrivere la mostra “Da Giotto a Morandi. Tesori d’arte di Fondazioni e Banche italiane” che si tiene dall’11 aprile al 15 settembre 2017 a Palazzo Baldeschi, edificio storico di proprietà della Fondazione perugina.

Promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e organizzata dalla Fondazione CariPerugia Arte, la mostra è realizzata con l’importante contributo di Unicredit, la società che ha assorbito la Banca dell’Umbria, della quale la Fondazione deteneva la proprietà.

La mostra intende valorizzazione lo straordinario patrimonio artistico posseduto dalle Fondazioni di origine bancaria e delle Banche italiane. Si tratta di un patrimonio ampio che, per la varietà della sua composizione e per la sua stratificazione temporale, può essere considerato il volto storico e culturale dei diversi territori della nostra penisola. Questa particolare attività collezionistica è un aspetto del più complessivo impegno culturale delle Banche e delle Fondazioni, in una dimensione più ampia di attività e di impegno verso la comunità di riferimento: acquisto, recupero, restauro e quindi tutela e valorizzazione di opere che altrimenti andrebbero disperse. La maggior parte delle opere in mostra sono catalogate in R’accolte, la banca dati consultabile online realizzata dall’Acri, l’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio che ha concesso il suo patrocinio, insieme alla Regione Umbria e al Comune di Perugia.

(Fonte: www.fondazionecariperugiaarte.it)

18 - Dic - 2016

Bernini e Velazquez: autoritratti in mostra al Nobile Collegio del Cambio

Una Mostra imperdibile presso il Nobile Collegio del Cambio

Diego-Velázquez-Autoritratto-Firenze-UffiziA Perugia, nella Galleria Nazionale dell’Umbria, è custodita una notevole raccolta d’arte che il Comune di Perugia ha avuto in dono nel 1999 da Valentino Martinelli, l’insigne studioso romano che tenne la cattedra di Storia dell’Arte Medioevale e Moderna nell’Università di Perugia dal 1962 al 1975. All’interno di questa raccolta, interamente dedicata all’arte barocca (campo di studio largamente coltivato da Martinelli), esistono tre ritratti, interessanti declinazioni dell’ Autoritratto di Velazquez conservato nella Pinacoteca Capitolina di Roma ma al tempo stesso riproposizioni del gusto pittorico berniniano. Per rendere omaggio alla figura di Martinelli e riaprire uno dei tanti problemi che hanno appassionato (a cominciare dallo stesso Martinelli) e appassionano tuttora la critica berniniana, il Collegio del Cambio metterà insieme nove opere tra loro saldate da un filo logico e coerente. Delle tre opere conservate nella Galleria Nazionale dell’Umbria, la prima, considerata dallo stesso Martinelli del carrarese Carlo Pellegrini, un allievo di Gianlorenzo Bernini morto nel 1649, ha un livello di qualità decisamente alto e dimostra la fortuna che l’ Autoritratto di Velazquez della Pinacoteca Capitolina incontrò in ambito berniniano. La seconda di anonimo pittore romano della metà del Seicento, conferma la fortuna e la diffusione del modello velazqueziano, in questo caso riproposto con estrema fedeltà. La terza è una bella rivisitazione del quadro capitolino realizzata nel 1876 dal pittore veneziano Luigi Quarena. Le tre opere della Collezione Martinelli saranno esposte accanto all’ Autoritratto di Velazquez della Pinacoteca Capitolina.
(fonte: www.collegiodelcambio.it)

14 - Set - 2016

Piano al Latte, Gianduia e Fondente

94 camere Etruscan Chocohotel Perugia sono distribuite su tre insoliti piani: Piano al Latte, al Gianduia e al Fondente. Golosi gli arredi: lampade con la colata di cioccolata, testata del letto a forma di tavoletta, copriletto con la parola cioccolato scritta in tutte le lingue del mondo e ChocoScrivania.

Servizi gratuiti:
WI-FI, aria condizionata, telefono, minibar, riscaldamento, TV Satellitare / SKY, asciugacapelli

13 - Set - 2016

Choc your room

Booking Online Miglior Tariffa Garantita
Data Arrivo
Notti
Camere
Adulti
Bambini
Customer code
Special code
Booking Online
Miglior Tariffa Garantita - Cancellazione Gratuita
Etruscan Chocohotel
Via Campo di Marte, 134 - 06124 Perugia (PG)

+39 0755837314
[email protected]